PIATTI UNICI,

Cosa è essere felice?

martedì, settembre 18, 2012 Romina Sannipoli 8 Comments

Ho letto in un libro, non ricordo più quale, questa frase: "Cosa è essere felice?
E' avere una famiglia che ti ama, giocare, sorridere, mangiare ogni tanto la pizza, stare in salute, sentirsi utile a qualcuno, avere qualcuno che ti ama così tanto da leggerti un libro o da regalartene uno..."
Ecco io so cosa significa essere felice e l'ho provato questo week end: avere la tua famiglia che si fa km per venirti a trovare nella tua nuova città e condividere la tua nuova vita, che nonostante le difficoltà e le preoccupazioni di una malattia non perde il sorriso, che sta insieme a cucinare a ridere e mangiare, che va in pizzeria insieme e poi torna a casa e passa il sabato sera a guardare la partita (con il "gufo interista" di mio padre seduto accanto a mio marito milanista, scena troppo divertente!) e a disegnare con il nipotino le cose più belle che sono accadute durante la giornata, che vanno tutti insieme in libreria per regalare un libro al nipotino come premio per aver detto "addio" al suo amato ciuccio (speriamo che questa volta ci riesca, del resto la mia nuova città gli ha portato sempre bene, è qui che ha fatto i suoi primi passi staccandosi dal tavolino dell' Ikea che rimarrà nella storia o che ha detto la sua prima parola...) che passeggia fra le vie della città che da anni è diventata la mia città....tutti momenti meravigliosi vissuti troppo in fretta e purtroppo anche con un pò di malinconia dettata dalla consepevolezza della distanza e dalle difficoltà inevitabili che fanno parte da un pò di tempo nelle nostre vite...
Ma questo week end oltre a  tanta gioia  ha lasciato anche tanti buoni ingredienti "avanzati" in frigo che hanno dato vita ad una frittata buonissima e salutare perchè è stata cotta in forno in uno stampo da plumcake.

FRITTATA AL FORNO CON SPECK, MORLACCO DEL GRAPPA, E FIORI DI ZUCCA

Ingredienti:

4 uova
poco latte
speck
fiori di zucca
formaggio morlacco del Grappa ( va bene qualsiasi altro formaggio che avete)
cipollotto

Sbattere in una ciotola le uova con un pò di latte. Aggiungere il cipollotto tagliato a pezzi e precedentemente sbollentato, lo speck tagliato a striscioline. Versare il composto in uno stampo da plumcake rivestito con carta da forno. Appogiare sopra dei fiori di zucca precedentemente lavati e puliti e dei pezzetti di formaggio.
Infornare a 180° per circa 20/30 minuti e comunque controllare la cottura con uno stuzzicadenti.



Buona e leggera!
Buona settimana a tutti

8 commenti:

Ely ha detto...

Sei splendida Romy. Un post che da felicità.. perchè pieno di felicità.. per cose sincere, semplici e meravigliose. Sono quelle a fare della vita qualcosa di degno d'essere vissuto.. e io mi auguro che come in una favola la tua possa esserne piena. Delizioso questo plumcake, carissima! Un bacione forte

Romy ha detto...

@Ely cara sei splendida anche te! dopo passo a leggere il tuo nuovo racconto e già so che sarà delizioso come le tue ricette...
in fondo la felicità è questo cose semplici ma sincere da condividere con le persone che ami...tutto qui! :) a presto baci!

Sai cos'è, a mio avviso, la felicità?
Trovare ogni giorno un motivo per sorridere.
Oggi ce l'ho già oggi, grazie a questo post!

Romy ha detto...

@Cara Babe Grazie mille! é bello saper che in una vita fatta di difficoltà, con un semplice post e una bella ricetta si riesce a far sorridere qualcuno! Buona giornata te la auguro di cuore!

Valentina ha detto...

Ciao dolce Romy :) La felicità è racchiusa nelle cose semplici e che spesso di danno per scontate, la famiglia è un tesoro e poter sorridere ed essere spensierati così, tutti insieme, è qualcosa di impagabile... Sono felice per te e per il tuo week end :) Questa frittata è veramente invitante, saporita e da provare! Bravissima! Un abbraccio grande e buon pomeriggio! :)

Romy ha detto...

@Vale hai proprio ragione la famiglia è un vero tesoro ed io so di essere davvero fortunata ad averne una così dove regna l'amore ed il sorriso Sempre! E si questa frittata è davvero gustosa da provare! Buon pomeriggio a te! un abbraccio

katia ha detto...

essere felice è: incontrarti ogni 2 settimane e non avere molto da dirti perchè nel frattempo ci siamo dette tutto per telefono o con pc
la distanza che ci divide ci preserva da una superficiale quotidianità
un forte abbraccio lungo 363 km

Romy ha detto...

@katia sorellina mia la distanza non esiste fra noi " se vuoi essere vicino a qualcuno che ami non ci sei forse già?!" un abbraccio