Indice Ricette

martedì 10 novembre 2009

Romy tenta di battere il grande chef Fulvio Pierangelini

Conoscete Fulvio Pierangelini? è uno dei più geniali e creativi chef italiani, famosa nonchè dicono gustosa (non ho ancora mai avuto il piacere di assaggiarla) la sua passatina di ceci con gamberi. Visto che una delle cose che mi piace molto cucinare (per la gioia del mio Amore un pò meno per quella del mio colon) sono le zuppe, creme, minestre, una sera ho deciso di fare anche io la mia CREMA DI CECI E ZUCCA CON GAMBERI CROCCANTI AL ROSMARINO.
Ecco la mia versione:

INGREDIENTI:

- ceci (la cosa migliore sarebbero quelli secchi da tenere in ammollo per una notte, ma visto il poco tempo che noi donne abbiamo a disposizione vanno bene anche quelli già precotti)
- zucca decorticata (quella gialla per intenderci)
- brodo vegetale
- cipolla
- sale e pepe
- gamberi
- rosnarino
- aglio
- pane casareccio (che dopo 30 anni ho scoperto che al nord il nostro amato filone si chiama pane toscano)
- olio extravergine di oliva

Da una parte fate un soffritto con cipolla e olio, aggiungete la zucca tagliata a cubetti e i ceci. Fate rosolare, aggiungere poi il brodo vegetale precedentemente preparato.
fate cuocere fino a quando la zucca non sarà diventata molto morbida.
Visto che il risultato finale deve essere una crema, aggiungete il brodo un pò per volta.
Quando la cottura è ultimata ritirate dal fuoco e passatela con il minipimer (il quale non deve mai mancare in cucina) fino a farla diventare una crema.
In una padella soffrigete a fuoco vivace con dell'olio extravergine di oliva, con un rametto di rosmarino e dell'aglio sale e pepe dei gamberi precedentemente sgusciati e privati del filo nero (il filo nero è l'intestino del gamebero che se non tolto lo rende amarognolo)
una volta pronti, basteranno circa 5 minuti, uniteli alla crema, riscaldate il tutto e servite con un filo di olio extravergine di oliva e del pepe.
Io ho accompaganto la crema con una bruschetta di pane condita con dell'olio e un gambero cotto come sopra.
Il risultato è ottimo, un equilibriodi dolcezza e sapidità...e da sommelier vi suggerisco un CELLARIUS BRUT RISERVA.

2 commenti:

Romy ha detto...

Come suggerito dalla mia sorellina, che è la mia grande fan per le ricette, vi metto i tempi di cottura, non sono mai abituata a vedere il tempo di cottura, ma considerate complesivamente circa 1 ora e 1/2

Anonimo ha detto...

Power would be devolved to riad marrakech villa souad regional councils.


Check out my page :: Marrakech riad jacuzzi ()