PRIMI PIATTI

Sapori autunnali....

lunedì, novembre 16, 2009 Romina Sannipoli 0 Comments



Ciao a tutti!!!
Eccomi qui, vi sono mancata?!? :) in questi giorni sono stata travolta dall'entusiasmo e dall'energia del mio nipotino Lorenzo e dei suoi meravigliosi genitori i quali sono venuti a farmi visita a Cittadella e quindi il tempo per aggiornare il mio blog e darvi nuove ricette non c'è stato.
Ma in questi giorni oltre a fare da cicerone per le strade di Cittadella e di Bassano del Grappa, città venete di grande bellezza e fascino che fra l'altro vi consiglio di visitare li ho fatti anche mangiare e quindi vi lascio una ricetta facile facile e gustosa che ha avuto particolare successo dove i protagonisti sono i carciofi e la zucca gialla.

TAGLIATELLE CON ZUCCA E CARCIOFI

INGREDIENTI

- tagliatelle
- carciofi
- zucca gialla decorticata
- cipolla
- aglio
- olio extravergine di oliva
- sale e pepe

Tagliate a listarelle sottili i carciofi e la zucca; vi consiglio di prendere quella già tagliata a pezzi, perchè acquistarla intera e poi decorticarla non è un'impresa facile, io sono dovuta andare alla ricerca di una mannaia!!! :) quindi vedete voi....
Fate un soffritto con della cipolla tagliata sottile e dell'aglio intero aggiungere la zucca e i carciofi, sale e pepe, fare cuocere lentamente.
Nel frattempo fate cuocere le tagliatelle, scolatele e passatele nel sugo, condire con un pò di pepe e olio estravergine di oliva.
Due consigli della vostra "Romychef":
1) per i sughi come questo alle verdure e comunque per tutti quelli privi di passate di pomodoro unite sempre quanche cucchiaio di acqua calda, serve per legare di più il sugo;
2) mantecate sempre la pasta nel suo sugo per qualche minuto, solo così la pasta ne prende il relativo sapore.

Un buon vino bianco da abbinare a questo piatto potrebbe essere un Greco di Tufo DOCG della provincia di Avellino, che insieme ad altri vitigni quali il Fiano e il Taurasi offre vini verament pregiati.
Questo dal punto di vista organolettico è un vino sapido e fresco perfetto da contrapporre alla tendenza dolce del piatto... e ora non mi resta che dirvi...
Buon appetito!!!

0 commenti: