INSALATE

Una pausa pranzo molto "finger food"

martedì, maggio 10, 2011 Romina Sannipoli 4 Comments


Ciao a tutti!!!! e mi dico da sola Bentornata Romy Chef!!!
Dove ero finita? mi ero persa nei meandri della quotidianità, degli imprevisti, nei momenti difficili e di crisi....ma ora sono tornata....non so voi ma quando moralmente sono un pò giù non riesco a scrivere e sinceramente neanche cucinare mi riesce un gran che.....
Magari molti di voi mi hanno seguito un pò su facebook ed hanno visto che ho avuto un'antipatica disavventura, mi sono fratturata il V metatarso e oltre ad aver portato il gesso per 1 mese, la riabilitazione è stata molto lenta, con cure e terapie.....
Mamma mia meglio non parlare di questo periodo, ancora ne porto le conseguenze fisiche, ma soprattutto moralmente è stato davvero difficile, in più essere lontano dalla mia famiglia e dai miei amici ha reso tutto più complicato, ma come si dice tutto serve a diventare più forte e a capire chi c'è al nostro fianco....ed io ho capito che il mio amore al mio fianco c'è ed è adorabile....
Tornando alle cose pratiche come ad esempio mangiare, vi voglio dare una ricetta toscana ma che si cucina anche in umbria, veramente da cucinare non c'è nulla è veloce e semplicemente deliziosa soprattutto d'estate...pochi ingredienti, semplici e gustosi servono a creare la PANZANELLA
Questa è la versione finger food che oggi a pranzo io e la mia collega ci siamo mangiate, naturalmente accompagnata da un orzo con fagioli e pachino cucinato dalla mia collega...insomma che dire ci trattiamo bene a pausa pranzo! :)

PANZANELLA
Prendere dei pomodori freschi e maturi, magari dall'orto, dei cetrioli, del cipollotto, del basilico e del pane toscano, se volete ma non è nella versione ufficiale della Panzanella dell'insalata verde.
Tagliare le verdure a pezzetti, bangnare il pane con dell'acqua e dell'aceto di vino. Aggiunegete tutto in un'insaletiera, condire con del basilico, sale e pepe, olio e aceto e mescolare tutto con cura, io faccio come faceva la mia nonna, con le mani, rimane il metodo migliore perchè tutti gli ingredienti si insaporiscano bene, lasciare in frigo. E' il classico piatto che il giorno dopo è ancora più buono da mangiare
Vi assicuro che è buonissima, provatela!
Buona notte a tutti e che bello tornare a scrivere!!!

4 commenti:

raffy ha detto...

la adoro...io la faccio con le friselle, tipiche della mia terra! è un piatto semplice ma di gusto! complimenti...

fantasie ha detto...

Bentornata e ti sono vicina in questa disavventura, mi figlio ha avuto il gesso per tre mesi ed è stato un incubo!

cristy ha detto...

Bentornata Romy...ci mancavi...mi raccomando tieni duro e pubblicaci sempre le tue belle ricettine!!!
un baciotto Cristy

Romy ha detto...

Ciao!
@raffy: buone le friselle, quando vivevo a Dublino ocndividevo l'appartamento con una ragazza pugliese e nella dispensa le friselle non mancavano mai!!! buonissime :)
@stefania: ciao cara fai tanti auguri al tuo piccolo!!!!
@cristy: ciao ora prometto che vi delizierò con nuove ricettine fresche e delicate :) a presto!