Indice Ricette

martedì 10 agosto 2010

Dalla Toscana, passando per L'Umbria, arrivando in Veneto: La Panzanella

Eccomi qui!!!
questa sera voglio prendermi una pausa e vi voglio dare una ricetta fresca ed estiva...visto che oramai l'estate sta finendo....
Conoscete la Panzanella? è un piatto rustico di origine toscano a base di pomodori, cetrioli, cipolla rossa, pane raffermo. Dalla Toscana all' Umbria il passo è breve così come altre ricette umbre vengono riprese dalla tradizione culinaria toscana Così la Panzanella questo piatto estivo semplice da realizzare e gustoso da mangiare era il piatto forte della mia nonna e della mia mamma per le cene estive. Ed ora che mi sono trasferita in Veneto è diventato il piatto più richiesto dal mio amore "polentone"!!!

Basta prendere dei pomodori maturi, cetrioli e cipolla rossa preferibile quella di tropea e tagliare il tutto a cubetti.
Aggiungere se si vuole dell'insalata e altre verdure come carote, mais, peperoni e amlgamare il tutto in una ciotola.
E poi il pezzo forte: prendere del pane raffermo, l'ideale è il pane toscano, per intenderci il filoncino senza sale tipico della Toscana e Umbria (io ne faccio scorta ogni volta che vado dai miei ad Assisi e lo conservo in congelatore) bagnarlo con un pò di acqua e aceto di vino (o se volete un gusto più delicato aceto di mele).
Unire il pane strizzato e spezzettato alla ciotola con gli altri ingredineti, condire con sale pepe e olio e un pò di aceto e amalgamare il tutto con l'aiuto delle mani perchè così tutto diventa più omogeneo.
Mettere in frigo e servire freddo. E ' il classico piatto che ancora più buono se viene mangiato il giorno dopo....provatelo è un ottima alternativa alle insalatone!!!
Io ne vado matta!!!

Purtroppo non sono riuscita a mettere nessuna foto, ma quando sono andata per farle la macchina fotografica aveva la batteria scarica, ma la voglia di scrivere qualcosa era tanta!!!! A presto....mi siete mancati e tanto!!!!

Nessun commento: