Indice Ricette

martedì 26 gennaio 2010

Direttamente dalla 2° lezione del corso di cucina: Torta di mele alsaziana


Ieri sera sono stata alla seconda lezione del corso di cucina che sto frequentando, come ogni lezione si preparano 4 piatti e un dolce e visto che questa sera sono a cena dai suoceri ho deciso di rifare il dolce fatto a lezione e che ho trovato buonissimo. Infatti caratteristica di questo corso è quella di assaggiare alla fine delle preparazioni e spiegazioni i vari piatti e quindi oltre ad imparare c'è anche un momento di convivialità che rende tutto estremamente molto divertente...
Questa ricetta quindi è liberamente tratta dal libro di Roberta Molani "Corsi di cucina", fondatrice a Mestre della scuola Peccati di Gola, che ha le sue sedi in Veneto e in altre città di Italia, vi consiglio di consultare il sito della scuola nel caso in cui avete voglia di fare dei corsi, sono veramente bravi!

TORTA DI MELE ALSAZIANA

- pasta frolla
- 500 gr di mele renette sbucciate e affetate (io ne ho ultizzate 2 grandi)
- 50 gr di amretti sbriciolati
- 3 cucchiai di marmellata di albicocche
- 1 tuorlo
- 1 uovo intero
- 100 gr di zucchero
- 1 dl di panna
- 2 cucchiai di rum (che ho sostituito con del marsala secco, vistoc he in casa non ho molti liquori)

Per la pasta frolla la quale al corso ti insegnano a fare e non a comprare :) :) la ricetta è la seguente:

Mescolare fra di loro 300 gr di farina setacciata, 100 gr di zucchero e una buccia di limone e un pizzico di sale.
Con la punta delle dita incorporate 150 gr di burro freddo a pezzetti e incominciare a lavorare il composto. Come ci ha fatto vedere la maestra Lucrezia deve venire una consistenza come fosse del formaggio grattugiato. Legare poi con un uovo e se necessario con 1 cucchiaio di acqua. Lavorare l'impasto il minor tempo possibile così da non riscaldare il burro e lo zucchero. Coprire la pasta con la pellicola e lasciarla riposare in frigo per 20 minuti.
Io ho fatto la frolla a mano, in quanto ho scoperto di avere la metà degli attrezzi che servono per cucinare, ma se avete il robot da cucina (a proposito amici miei segnatelo come prossimo regalo!!!) potete farlo anche così, sicuramente fate prima e gli ingredienti si amalgano meglio, amche se non c'è niente di più bello in cucina che impastare e pasticciare un pò! :)

Tornado alla nostra torta di mele alsaziana di seguito la ricetta:

Con la pasta frolla foderate uno stampo per crostate (io ancora non ne ho in casa e ho usato quello in alluminio, speriamo la cottura sia venuta bene lo stesso). Spalmare sul fondo la marmellata di albicocche, spargervi gli amaretti sbriciolati e coprire con le fettine di mele. Passare in forno caldo a 180° per 25 minuti. Nel frattempo preparate una salsa mescolando la panna con 1 tuorlo e 1 uovo intero e 100 gr di zuccheroe 2 cucchiai di rum. Versare questa salsa sulla torta e rimetterla in forno per circa 20/25 minuti.

Dall'aspetto la torta sembra buona, per il gusto dovrò attendere stasera e domani vi farò sapere!!! :)

Per il Vino visto che questa ricetta ha origine dall'Alsazia, possiamo fare un abbinamento di territorio e abbinare un vino dell'Alsazia come ad esempio un Gewurztraminr.

Buona serata a tutti!!!

8 commenti:

iana ha detto...

ciao romy, che bello ci porti anche me al tuo corso di cucina ;) Mi sa che vi divertirete un sacco! E complimenti per la splendida torta!

Romy ha detto...

Ciao Iana!!grazie per i complimenti...vai a vedere nel sito della scuola www.peccatidigola.info se c'è la sede anche nella tua città, fanno dei corsi interessanti a prezzi ragionevoli e la formula è innovativa!!! :)

Betty ha detto...

Una torta di mele a dir poco sorprendente.... complimenti!
a presto.

Romy ha detto...

l'assaggio di ieri sera della torta ha dato esito positivissimo!!!non per essere modesta ma era veramente buona!!! da rifare!!! :)

germana ha detto...

Ciao adoro questa torta, soprattutto adoro mangiarla! ma ora che ho trovato la tua ricetta proverò anche a farla! ciao e buona giornata
germana

Romy ha detto...

@Germana ciaooo!!! vai provala pure la ricetta sia della frolla che della torta è perfetta! hanno dato l' ok anche i suoceri! ;)

Luciana ha detto...

Ciao questa torta è molto buona, soprattutto perchè è diversa dalle solite torte di mele...mi piace il tuo corso di cucina anche perchè c'è l'assaggio finale...a presto

Cuoca a tempo perso ha detto...

Buona Buona.. .. scusa dimenticavo.. Buona.. Che si e' capito che mi piace ?? ;)
Alessandra