PRIMI PIATTI

The Winner is…..Riso Venere con zucchine e mazzancolle

lunedì, maggio 23, 2011 Romina Sannipoli 3 Comments


Sabato vi avevo lasciati stremata e con il dilemma di come cucinare le mazzancolle che erano in frigo, il risultato è stato un classico Riso Venere con zucchine e mazzancolle.
Il riso venere nell’ultimo periodo insieme al cous cous è sempre nella mia dispensa!!!Buono dal sapore deciso e dal colore estivi che si abbina perfettamente con verdure e pesce.
Questa è una ricetta classica che trovate in tutte le riviste, libri di cucina, blog….semplice e veloce se non fosse per la cottura del riso che si aggira intorno ai 35/40 minuti.
Quindi incominciamo facendo cuocere proprio il riso in acqua bollente salata per 35/40 minuti abbondanti.
Nel frattempo togliete dalle mazzancolle il budellino nero, e tagliate a cubetti delle zucchine. Affettate sottilmente lo scalogno, fatelo cuocere per circa 10 minuti con un po’ di acqua dopo di che aggiungete dell’olio, le zucchine e le mazzancolle. Far andare a fuoco vivace, aggiungere un po’ di vino bianco e lasciare andare per altri 10 minuti.
Una volta cotto il riso, amalgamarlo al condimento, aggiungere dell’olio evo ec una macinata di pepe e del prezzemolo tritato ( che fra l’altro io ho dimenticato)
Molto buono…ciao e buona settimana, non so la vostra ma la mia è inziata male, fra l’altro nonso dove abitate voi ma qui in veneto sembra luglio…28 gradi!!!!

3 commenti:

PENSIERI

stremata dalle pulizie....

sabato, maggio 21, 2011 Romina Sannipoli 1 Comments

A me e al mio amore si sa ci piace andare in giro...del resto il nostro amore è nato a Dublino e da li è stato un continuo incontrarsi, fare week-end in giro per l'italia....ora ci siamo fermati ma è più forte di noi continuare ad essere dei "girandoloni". Così oggi ci siamo barricati in casa a PULIRE! Erano mesi che rimandavamo le pulizie di pasqua, si insomma tutte quelle pulizie che non so voi, ma io nn faccio certo tutti i giorni....vetri, finestre, porte, balconi, cambio armadio......ed ora il risultato è che siamo stremati :)
E stasera cosa cucino? la tentazione sarebbe una bella pizza, ma l'abbiamo già mangiata ieri sera ed inoltre ho delle manzacolle in frigo da cucinare...con cosa le cucino?con riso venere e zucchine o passatina di ceci??!! Non so sarà una sorpresa....

Buon Sabato sera

1 commenti:

PIATTI UNICI

Oggi mi sento molto Food Blogger...

giovedì, maggio 19, 2011 Romina Sannipoli 7 Comments


Girando per i blog di cucina, purtroppo lavorando ho sempre poco tempo per farlo, sono andata a finire nel blog “Sorelle in Pentola” oramai conosciutissimo grazie ad una delle due sorelle Chiara Maci, la quale fa parte dei giudici di un programma molto carino su La7d “Cuochi e Fiamme” un connubio di allegria, idee nuove e bravura dello chef-presentatore che sta diventando il mio mentore Simone Ruggiati.

Bello il blog di Chiara Maci e sua sorella Angela, belle le foto, belle le ricette, bello soprattutta la loro scelta, dedicarsi anima e corpo alla loro passione, non sapete quante volte vorrei mollare la vita pratica quella fatta di certezze lavorative (che oramai in questo periodo vacillano pure loro) la regolarità di uno stipendio fisso, per dedicarmi a ciò che veramente mi mette gioia ovvero la cucina….ma è un atto coraggioso e spesso parliamoci chiaro anche legato al fato, perché quante di noi vorrebbero fare della loro passione il loro lavoro? Io credo che siamo in TANTE!!! ma per riuscirci ci vuole oltre alla tenacia,il coraggio, l’esperienza anche…..fortuna :)

Fatto sta che queste due sorelle ci sono riuscite e visto che la passione per il cibo ed il vino è quello che più di conviviale e amichevole c’è nella vita non posso che essere contenta per loro e complimentarmi :D

Dal loro blog ho ripreso una ricetta che come ogni bravo “Chef” sono andata a rivisitare con quello che avevo in frigo, visto che tempo per fare la spesa non ce l’avevo e non si butta via nulla.

Questa ricetta al contrario di quelle che faccio di solito io che seguono comunque uno stile più classico è molto “fusion-blog” :D



BOCOCNCINI DI POLLO ALL’ARANCIA ED OLIVE TAGGIASCHE CON COUS COUS AGLI ASPARAGI

INGREDIENTI:

- PETTO DI POLLO

- IL SUCCO DI ½ ARANCE

- OLIVE NERE TAGGIASCHE CON OSSO

- CIPOLLOTTO

- ASPARAGI

- BRODO VEGETALE PER IL COUS COUS E PER CUOCERE LA CARNE

- OLIO EVO

- SALE E PEPE

Iniziate con il tagliare a rondelle il cipollotto e a pezzetti gli asparagi lasciando intere le punte. Cuocere il tutto con un po’ di acqua, soloa fine cottura unire l’olio evo e un pizzico di sale.

Preparate il cous cous, io incredibile ma vero l’ho scoperto da poco, (ve lo avevo detto che sono classica) ma è qualcosa di eccezionale, buono e versatile. Per la preparazione dei quantitativi seguire le istruzioni della scatola, io lo faccio usando o il brodo vegetale come in questo caso o solo l’acqua ed un po’ di olio, lo lascio riposare 4/5 minuti, sgranare con una forchetta ed è pronto. Io non lo ripasso come spesso dicono di fare in olio o burro, perché voglio una cosa molto leggera.

Mescolate in una terrina il cous cous con gli asparagi cotti e lasciare a temperatura ambiente.

Nel frattempo infarinate il petto di pollo tagliato a cubetti, mettetelo in una padella con dell’olio, fiamma alta per rosolare e poi bagnare con del succo di arancia ed aggiungere le olive nere taggiasche tagliate a pezzetti. Lasciare cuocere lentamente, nel caso in cui il sughetto si restringe aggiungere del brodo vegetale. Sale e pepe a fine cottura.

Io ho impiattato mettendo da una parte i bocconcini di pollo e dall’altra il cous cous di asparagi…proprio come vedete nella foto. A proposito questa volta se la foto non è venuta bene non è solo colpa della digitale, ma anche del mio amore che si è improvvisato fotografo :D

Buon appetito!!!

7 commenti:

SECONDI DI PESCE

Non tutto il cotto a vapore vien per nuocere

martedì, maggio 17, 2011 Romina Sannipoli 2 Comments


Chi lo ha detto che cuocere al vapore è solo sano e triste? io credo che basta mettere un pò di colore nel piatto e anche un semplice filetto di persico al vapore può diventare gustoso....

FILETTO DI PERSICO AL VAPORE AI SAPORI MEDITERRANEI

Occorre del filetto di persico o altro pesce senza lische, io per questo tipo di preparazione uso spesso il persico, la sua carne è saporita e si trova ad un buon prezzo (ecco che esce fuori il braccino corto che c'è in me) che farete cuocere al vapore. Ho da poco acquistato la vaporiera e non la mollo più :)
Da una parte in una terrina unite a pezzetti pomodorini pachino, olive nere taggiasche (consiglio di prendere quelle con l'osso hanno più sapore rispettoa quelle denociollate), capperi sale pepe, olio evo e un po di basilico spezzettato , rigorosamente fresco e raccolto dal vostro piccolo orto, il mio è composto da qualche vaso di erbe aromatiche, che incredibilmente a dispetto del mio scarso pollice verde sono ancora in vita ;)
Una volta cotto il pesce, impiattarlo e metterci sopra il composto di pomodori ed olive, un filo di olio evo. Accompagnare con della bruschetta con olio evo, sale e aglio.......Buon appetito

2 commenti:

INSALATE

Una pausa pranzo molto "finger food"

martedì, maggio 10, 2011 Romina Sannipoli 4 Comments


Ciao a tutti!!!! e mi dico da sola Bentornata Romy Chef!!!
Dove ero finita? mi ero persa nei meandri della quotidianità, degli imprevisti, nei momenti difficili e di crisi....ma ora sono tornata....non so voi ma quando moralmente sono un pò giù non riesco a scrivere e sinceramente neanche cucinare mi riesce un gran che.....
Magari molti di voi mi hanno seguito un pò su facebook ed hanno visto che ho avuto un'antipatica disavventura, mi sono fratturata il V metatarso e oltre ad aver portato il gesso per 1 mese, la riabilitazione è stata molto lenta, con cure e terapie.....
Mamma mia meglio non parlare di questo periodo, ancora ne porto le conseguenze fisiche, ma soprattutto moralmente è stato davvero difficile, in più essere lontano dalla mia famiglia e dai miei amici ha reso tutto più complicato, ma come si dice tutto serve a diventare più forte e a capire chi c'è al nostro fianco....ed io ho capito che il mio amore al mio fianco c'è ed è adorabile....
Tornando alle cose pratiche come ad esempio mangiare, vi voglio dare una ricetta toscana ma che si cucina anche in umbria, veramente da cucinare non c'è nulla è veloce e semplicemente deliziosa soprattutto d'estate...pochi ingredienti, semplici e gustosi servono a creare la PANZANELLA
Questa è la versione finger food che oggi a pranzo io e la mia collega ci siamo mangiate, naturalmente accompagnata da un orzo con fagioli e pachino cucinato dalla mia collega...insomma che dire ci trattiamo bene a pausa pranzo! :)

PANZANELLA
Prendere dei pomodori freschi e maturi, magari dall'orto, dei cetrioli, del cipollotto, del basilico e del pane toscano, se volete ma non è nella versione ufficiale della Panzanella dell'insalata verde.
Tagliare le verdure a pezzetti, bangnare il pane con dell'acqua e dell'aceto di vino. Aggiunegete tutto in un'insaletiera, condire con del basilico, sale e pepe, olio e aceto e mescolare tutto con cura, io faccio come faceva la mia nonna, con le mani, rimane il metodo migliore perchè tutti gli ingredienti si insaporiscano bene, lasciare in frigo. E' il classico piatto che il giorno dopo è ancora più buono da mangiare
Vi assicuro che è buonissima, provatela!
Buona notte a tutti e che bello tornare a scrivere!!!

4 commenti: